Mykonos

Mykonos: isola simbolo dell’Egeo, da cinquantanni meta turistica per eccellenza di chi cerca libertà, divertimento ed esagerazione.
Di giorno stupisce con i suoi 80 km di spiagge e insenature spettacolari, col suo mare profondo e blu intenso, con la luce abbagliante del sole che si riflette su una miriade di casupole cubiche e bianchissime. Dopo il tramonto invece avviene l’esplosione di allegria che la trasforma nella regina delle notti greche, perla mondana delle Cicladi, paradiso del divertimento per gente bella e danarosa.

Mykonos Grecia.

Le spiagge di Mykonos. Molte si raggiungono in bus o con le barche dei pescatori che offrono questi servizi. Le più note e frequentate sono Paradise, Super Paradise, Paraga, Agrari e diverse altre. Più tranquille , ma sempre relativamente al periodo, Ornos e Plati Yalos. Per gli appassionati di windsurf invece è quasi d’obbligo recarsi a Psarou.

Altro da vedere a Mykonos. Il borgo di Alefkandra, sicuramente il luogo più fotografato dell’isola, con il pittoresco quartiere sull’acqua denominato Piccola Venezia. Moltissime le chiesette, si dice più di 360, riconoscibili dalla caratteristrica cupola: da vedere la famosa Panagia Paraportiani, nei pressi del porto ed il convento di Panagia Tourliani. Molto interessante il rinomato Museo Archeologico, che ospita reperti, sculture e vasi di gran valore, ed il Museo di Arte Popolare, che raccoglie le testimonianze sulla storia e le tradizioni di Mykonos.

Da Mykonos è inoltre possibile raggiungere in traghetto la vicina e minuscola isola di Delos. Delos è praticamente disabitata ma è archeologicamente molto importante, in quanto in passato era un antico centro religioso e commerciale dell’Egeo, famosa per il culto del dio Apollo. Oggi è possibile passeggiare nei suoi scavi archeologici fra mosaici, agorà, santuari e templi.

Mykonos Real Estate.