Piazza Syntagma ad Atene

Piazza Syntagma è uno dei luoghi più simbolici di Atene, circondata da ampi viali sempre animati ed edifici neoclassici, alcuni dei quali ristrutturati e trasformati in raffinati alberghi, come nel caso del più conosciuto Hotel Grand Bretagne, emblematico edificio della capitale greca utilizzato anche come punto d’incontro del panorama sociopolitico e centro di conferenze.

Piazza Syntagma ad Atene.

Nella parte superiore della piazza sorge il Parlamento Greco, alla cui base sorge il Monumento al Milite Ignoto, dove montano la guardia i soldati in costume tradizionale greco chiamati evzones. Il cambio della guardia al Milite Ignoto è una delle scene più seguite e fotografate dai turisti ad Atene, dove la vista severa e marziale dei soldati nella caratteristica uniforme contrasta con la frenesia della vita quotidiana che scorre intorno.
Più in basso la grande area pedonale della piazza, dove la gente si incontra, si muove in ogni direzione o si rilassa in uno dei tanti caffè. Da piazza Syntagma si diramano i grandi viali Mitropoleos ed Ermoù, che portano verso i quartieri di Monastiraki e Plaka, aree pedonali in cui è possibile passeggiare tra vari negozi. Gli altri grandi viali sono invece sempre molto trafficati e non sono pedonali, conducendo verso piazza Omonia, verso l’aeroporto o le spiagge della costa orientale dell’Attica, verso il Pireo o le zone balneari della capitale greca.

Il cambio della guardia più solenne viene effettuato la domenica mattina, con qualsiasi condizione meterologica, ed è possibile anche farsi fotografare con questi particolarissimi soldati, a patto di non toccarli e non disturbarli. Piazza Syntagma ha una propria fermata della metropolitana e si può raggiungere anche in tram dal Pireo o da altri quartieri di Atene, mentre l’autobus X95 la collega con l’aeroporto ad ogni ora del giorno.